Pesto di carciofi al pepe rosa

ricetta pesto carciofi parmigiano pinoli tostati pepe del sichuan curcuma olio

Ho mangiato per una vita pesto di basilico. Buono, ogni volta diverso per questo dettaglio o per quell’altro, ma sempre quello. Che noia. Allora ho deciso di stravolgere il pesto togliendo completamente il basilico. Non è più pesto? Amen.

Ho cucinato pesto di rucola, di prezzemolo, di pistacchio, di asparagi, di funghi, di radicchio, di fiori d’acacia, di aneto e di melanzane. Ma uno dei più riusciti è quello di carciofi e pepe rosa. Da provare.

Ingredienti: pasta, carciofi, parmigiano, noci, pinoli, pepe rosa, curcuma, opzionale aglio.

Ricetta: togliere le foglie dai carciofi. Tagliare i carciofi a metà, in verticale, eliminare la barbetta in mezzo ed eventualmente le spine. Saltarli per 10/15 minuti in padella con pochissimo olio e poi un po’ di acqua.

Tritare i carciofi con le noci, il parmigiano, il pepe rosa, opzionalmente l’aglio. Aggiungere poi olio, curcuma in polvere (poca) e amalgamare il tutto. Se troppo duro aggiungere un po’ di acqua di cottura della pasta.

Aggiungere i pinoli tostati.

Cuocere la pasta (linguine o spaghetti) e condire con il pesto di carciofi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.