Rifugio Quintino Sella

rifugio quintino sella

La posizione superba del rifugio Quintino Sella

Il rifugio Quintino Sella è uno dei rifugi più spettacolari che abbia visitato. Posizionato a 3585 metri di quota sul massiccio del Monte Rosa, giace in mezzo al ghiacciaio, con un invidiabile panorama e ambiente d’alta montagna. E’ il punto d’appoggio per le scalate al Castore e al Lyskamm.

trekking rifugo quintino sella

rifugio quintino sella salita

Via di salita al rifugio

Si parte da Gressoney-La-Trinité, e si può salire in funivia fino a Colle della Bettaforca, a 2680 metri. Da lì parte il sentiero, che sale ripido tra prati e morene. Poi arrivano i primi nevai, spesso ripidi ma che si attraversano in diagonale. Il sentiero si fa via via più spettacolare, in particolare quando segue la cresta rocciosa con qualche corda fissa. C’è qualche facile ma spettacolare passaggio aereo, una crestina di neve, fino al ghiacciaio.

salita rifugio quintino sella cresta

salita rifugio quintino sella roccia

Il rifugio Quintino Sella si trova proprio lì sopra. Il rifugio è grande e comodo, il cibo ottimo, ma dormire e digerire a 3500 metri di quota non è cosa banale. Io mi sono fermato la notte precedente a 1400 metri, e così non ho quasi subito l’altitudine. Molti altri hanno passato una notte insonne.

La mattina successiva, non potendo salire al Castore per un fastidio ad un piede, ho gironzolato intorno al rifugio a scopo fotografico. Qui il risultato in queste fotografie tra tramonto a alba:

rifugio quintino sella panorama

Panorama al tramonto dal rifugio Quintino Sella

rifugio quintino sella vista

ombra ghiacciaio

salita castore dal quintino sella

Via normale veso il Castore dal rifugio Quintino Sella

alba sul ghiacciaio castore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.