Verdure al curry verde thai

ricetta zuppa thai curry verde

Ricetta dal gusto asiatico. Io però contamino, uso le spezie originale ma le verdure italiane. Sono più fresche, forse più buone, e a chilometri zero, almeno in confronto a 10.000.

L’originale deve fare sudare fino a piangere dal piccante (per provarlo di persona andate in un ristorante in Tailandia o paesi limitrofi, in un ristorante fuori dalle zone turistiche), io riduco la dose evitando il supplizio della sudata lacrimosa.

Ingredienti: verdure a scelta (io metto zucchine, carote, funghi, peperoni, porro, a volte melanzane, a volte germogli di soia), latte di cocco (quello che si trova in lattina nei negozi asiatici, e non quello nel cartone diluito con acqua), coriandolo in semi, cumino, zenzero, kaffir lime, limone, lemon grass (citronella), peperoncino, peperoni verdi dolci, erba cipollina fresca, salsa di soia.

Nota: se non avete il kaffir lime e il lemon grass… peccato! Però un po’ più di limone può sopperire la mancanza

Ricetta:

Tostare su una padella (meglio di tipo wok ma non è fondamentale) coriandolo e cumino, poi schiacciarli per bene in un pesta-spezie. Annusare il profumo che esce per preparare il palato. Aggiungere molto zenzero fresco tagliato a pezzetti e pestare. Aggiungere qualche peperone verde dolce tritato e il lemon grass (foglie o polvere). Amalgamare il tutto.

Soffriggere il porro e altro zenzero fresco tagliato a striscioline molto piccole, poi aggiungere le verdure e saltare per un paio di minuti. Aggiungere le spezie pestate, il peperoncino, qualche foglia di kaffir lime, un po’ di succo di limone (non molto).  Mescolare e aggiungere poco dopo il latte di cocco, l’erba cipollina, poca salsa di soia.

Appena il tutto è caldo, servire.

Variante con pollo: aggiungere alle verdure (mentre le si saltano in padella) del pollo tagliato a pezzetti.

Variante con gamberi: aggiungere alle verdure (mentre le si saltano in padella) dei gamberi cotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.